Diagnosi e Audit Energetico

La diagnosi energetica o audit energetico è una valutazione sistematica, documentata e periodica dell' efficienza dell'organizzazione del sistema di gestione del risparmio energetico.

Consiste dapprima nell’analisi scrupolosa e dettagliata di tutti quei parametri tecnici/economici che caratterizzano dal punto di vista energetico il sistema edificio-impianto. In questa prima fase si raccolgono tutte le informazioni utili per conoscere lo “stato di salute” del sistema e il suo comportamento energetico.

In un secondo momento, è possibile procedere con l’identificazione dei parametri che presentano valori anomali, in modo tale da concentrarsi sulle parti “sofferenti” dell’involucro edilizio e degli impianti. Questa è la fase in cui si comprendono i “sintomi” del sistema e si rielaborano tutte le informazioni raccolte per scoprire dove si consuma più energia e perché.

L’ultima fase della diagnosi energetica consiste nell’individuare la “cura”. Attraverso delle precise simulazioni costruite sulla base delle informazioni raccolte e rielaborate nelle fasi precedenti, è possibile proporre una serie di interventi e/o soluzioni mirate in grado di risolvere eventuali inefficienze e criticità, e di migliorare le prestazioni energetiche del sistema in termini di:

  • Aumento dell’efficienza degli impianti
  • Diminuzione delle dispersioni e annullamento sprechi di energia
  • Migliorabilità delle condizioni di comfort e sicurezza
  • Ottimizzazione dei costi legati alla fornitura di energia

Tutte le soluzioni tecniche proposte sono classificate in base ad una analisi economica dell’investimento, completa di rapporto costi/benefici e pay-back time (tempo di ritorno).